Home Pensione per cani e gatti a Treviso I nostri Partners:

Presentazione del Centro Cinofilo Amici del Cane
a Roncade (Treviso) nel Veneto

Agility
Agility
L'agility dog è uno sport cinofilo che consiste in un percorso a ostacoli (di solito dai 15 ai 20) ispirato al percorso ippico, che il cane deve affrontare nell'ordine previsto, senza commettere errori – penalità – e nel minor tempo possibile.
In questa gara il conduttore deve seguire il cane comunicando con lui, dandogli dei comandi vocali e accompagnandolo nel movimento per tutto il percorso.
L'agility dog è una disciplina aperta a tutti i cani, uno sport in cui si affrontano diversi ostacoli con lo scopo di evidenziare il piacere e l'agilità dell'animale nel collaborare con il conduttore.
Questa disciplina implica una buona armonia tra il cane e il suo conduttore e che porta a un'intesa perfetta tra i due.
BREVE STORIA
L'agility dog nasce in Inghilterra come intrattenimento allo show canino Crufts nel 1978. John Varley, un membro della commissione dello spettacolo dell'anno precedente, venne incaricato di organizzare un evento che unisse sia l'agilità sia l'obbedienza del cane e che rialzasse l'audience della manifestazione, da anni ormai in calo.
Varley chiese assistenza all'addestratore di cani Peter Meanwell, ed insieme presentarono un vasto percorso a ostacoli, che ricordava quelli presenti nelle gare equestri, per mostrare al pubblico la velocità e l'agilità dei cani. La dimostrazione fu così popolare che, a mano a mano, vennero organizzate competizioni, dapprima locali fino ad arrivarea competizioni di livello internazionale. Nel 1980, il Kennel Club divenne la prima organizzazione a riconoscere l'agility come uno sport ufficiale con la stesura di un regolamento.
In Italia
In Italia l'agility è approdata nel 1988; tale disciplina suscitò un interesse tale che il 1º gennaio del 1990 l'ENCI decise di pubblicare un primo abbozzo di regolamento, per poi adeguarsi a quello internazionale della FCI.
Le prime gare nazionali di questo sport in Italia si sono tenute nel 1990. Da esse sono stati selezionati i primi componenti della Nazionale italiana di agility dog. Già nel 1991, grazie al successo dell'attività, hanno cominciato a diffondersi specie nel centro-nord i Club di si sono fatte sempre più frequenti e i concorrenti più numerosi.
Agility dog
I LIVELLI
All'interno dell'agility vi sono quattro livelli:

1. Brevetto Agility Debuttanti
2. Brevetto Agility 1
3. Brevetto Agility 2
4. Brevetto Agility 3

Ogni cane parte dal brevetto debuttanti. Per approdare dal brevetto Debuttanti al brevetto 1 è necessario ottenere da tre al massimo 5 risultati di Eccellente nelle prove ufficiali di Enci di agility. Per approdare dal brevetto 1 al brevetto 2 è necessario ottenere tre risultati di Eccellente Netto nelle prove ufficiali Enci di agility.
Per passare dal brevetto 2 al brevetto 3 è necessario arrivare a tre podi ottenuti con il risultato di Eccellente Netto. L'agility 3, la classe più difficile, è quella che permette ai migliori di partecipare al campionato nazionale e di entrare nella selezione italiana. In brevetto 3 non conta solo il percorso netto ma bisogna anche possedere un'ottima velocità e precisione.
LE TAGLIE
I cani vengono divisi in tre categorie a seconda della loro altezza al garrese (parte terminale del collo) misurata con l'apposito Cinometro. Gli small o mini hanno una altezza al garrese che deve essere inferiore ai 35 cm. I medium o medi devono essere compresi tra i 35 e i 43 cm.
I large infine, superano i 43 cm. Ogni categoria ha una propria altezza degli ostacoli. Dalla volontà e dalle idee dei praticanti l'Agility Dog Italiani è nata l'A.I.A.(associazione italiana agility). Nel dicembre 2005 è stata organizzata una riunione alla quale hanno partecipato numerosi rappresentanti di club/associazioni italiani oltre che praticanti. I problemi discussi hanno evidenziato l'esigenza di creare una realtà in grado di aiutare i praticanti favorendo la crescita dello sport dell'Agility Dog. Da subito è stato organizzato un gruppo di lavoro con l'obbiettivo di creare uno statuto e avviare l'associazione.
Nel marzo 2006 è ufficialmente nata l'A.I.A. e dal maggio dello stesso hanno è stato composto il primo Consiglio Direttivo.
I corsi del Centro cinofilo Amici del Cane di Treviso aiutano il conduttore a instaurare col proprio cane un livello di intesa e una comunicazione ottimale, in modo da raggiungere gli obiettivi prefissati nel più breve tempo possibile.
Presso il Centro si puo' praticare l'agility dog sia a livello agonistico che amatoriale.

Clicca qui per vedere la galleria fotografica sull'agility

Allevamento Border Collie e Barboni Nani
Allevamento
Border Collie e Barboni nani
 
Laura Fashion Pet Laura Fashion Pet
Borse trasportino e
Cuscini per cani
 
Pettorine per Cani Tre Ponti
Pettorine per cani
 
BB Villa Gabriella affittacamenre con colazione B&B Villa Gabriella
Treviso